Partiranno ad inizio giugno i lavori dei cantieri IVAM nelle pinete ioniche

I lavoratori del progetto IVAM hanno finalmente la certezza che per i primi giorni del mese di giugno avranno inizio i lavori dei cantieri IVAM nelle pinete Ioniche, insieme ai cantieri Greenriver. Quest’anno, rispetto all’anno 2014, entrambi i progetti partono quasi due mesi prima. L’anno scorso i cantieri sono stati avviati nell’ultima decade di luglio, con enormi disagi per il territorio ionico che usufruisce di tali progetti.
Sicuramente ogni anno vi sono problematiche diverse, ma quest’anno, sostengono i lavoratori, vi è stata una migliore intesa ed un migliore coordinamento fra Regione e Provincia, essendo, questi, progetti
cofinanziati dai due enti rispettivamente per euro 400.00 ed euro 100.000 per il progetto IVAM 2015 ed altrettanto per il Progetto Greenriver. I lavoratori IVAM pensano che a migliorare l’intesa, fra i due enti rispetto a questi progetti, abbia contribuito molto il successo avuto dal “ IV Workshop sulla salvaguardia e valorizzazione delle pinete ioniche”, tenutosi a Scanzano Jonico il 29 Gennaio ed organizzato dagli stessi lavoratori. In quella occasione la Regione e la Provincia, con la partecipazione dell’ex assessore regionale Michele Ottati, il Presidente della Provincia Franco De Giacomo e le strutture tecniche del Dipartimento Agricoltura e Foreste e dell’Apea , presero impegni riguardo al fatto che si sarebbero avviati i cantieri il prima possibile. Al Workshop parteciparono gli amministratori dei Comuni della fascia ionica Policoro e Scanzano con i propri Sindaci, Bernalda e Nova Siri con i propri assessori, l’ALSIA ed anche il Corpo
Forestale dello Stato con la Stazione di Scanzano. Tutti manifestarono grande sostenibilità data l’importanza del Progetto IVAM nelle Pinete Ioniche.
Affermano ancora i lavoratori che in quella occasione è stato creato un gioco di squadra, che questa volta ha funzionato bene. Nonostante i timori per il cambio della guardia tra l’ assessore regionale Michele Ottati ed il nuovo assessore Luca Braia , non si sono verificati ritardi rispetto agli impegni presi e, oggi 29 maggio, i progetti sono stati approvati in Giunta affinché i lavori nei cantieri possano partire nella pima settimana di giugno.
Raffaello Mangione – Per i lavoratori Progetto IVAM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *