PD Matera, solidarietà al consigliere regionale Cifarelli per il grave atto intimidatorio

La direzione del Partito Democratico di Matera, aperta non solo ai componenti ma anche ai simpatizzanti, si è riunita presso la sede di Piazza degli Olmi in seguito al gravissimo atto criminale che nella prima mattinata ha visto la distruzione del mezzo privato del consigliere regionale Roberto Cifarelli a causa di un ordigno.
Occorre che la Politica tutta assuma piena responsabilità a prescindere dagli schieramenti e dalle bandiere, per ritrovare una vera e convinta coesione che aiuti a rinsaldare le ragioni nobili della convivenza, a creare un clima positivo di dialogo tra tutte le forze politiche e a respingere ogni tentativo di condizionamento violento del libero esercizio democratico.
Il Pd di Matera si stringe intorno a Roberto Cifarelli e dichiara piena disponibilità a valorizzare tutte le energie che intendano impegnarsi liberamente per una nuova fase nella vita della città.
La direzione esprime fortemente anche la propria preoccupazione per l’accaduto ma è consapevole che atti di questa portata non potranno mai fermare l’operato dei tanti consiglieri comunali, dei sindaci, degli amministratori e degli eletti del Partito Democratico, profuso ogni giorno nell’ interesse del bene comune.
Il Pd ritiene doveroso mobilitarsi affinchè il vile gesto intimidatorio non venga derubricato ma venga considerato una vera e propria sfida contro la politica, l’impegno, la libertà di espressione.
E’ importante altresì che il Pd sia unito in momento così delicato della vita cittadina per dare continuità all’ azione amministrativa e per rinnovare la stagione dello slancio dato dalla capitale europea della cultura 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *