PDL Concessioni Marittime, Cifarelli e Pittella: “Si approvi entro 30 giorni”

“Auspichiamo che prima della fine dell’anno, ovvero prima della scadenza delle attuali concessioni, il Consiglio regionale metta un punto definitivo su questa incresciosa vicenda, tranquillizzando un settore, già fortemente provato dall’emergenza del Covid-19, e che rappresenta un pezzo importante del PIL regionale, in modo da dare risposte certe e celeri, in merito all’estensione della validità delle concessioni in essere al 31 dicembre 2033, ai numerosi operatori balneari.” Lo dichiarano i consiglieri regionali Roberto Cifarelli e Marcello Pittella (Pd) in merito alla Pdl relativa alle concessioni marittime.
“Nel corso dell’ultimo Consiglio Regionale, – proseguono i consiglieri – a seguito della nostra richiesta di richiedere al Presidente del Consiglio regionale la discussione della P.d.L. n.37/2020 “Concessioni Demaniali Marittime in Basilicata” di nostra iniziativa, si è convenuto su un ulteriore passaggio della stessa legge nella Commissione consiliare competente.
Unitamente a questa decisione – aggiungono i consiglieri del PD – si é convenuto di procedere all’approvazione della legge entro trenta giorni, indipendentemente dai lavori della Commissione, qualora non ci siano nuovi accadimenti. Decisione – preme sottolineare – condivisa e maturata a seguito del dibattito consiliare e tenuto conto del grido d’allarme raccolto nel sit-in di protesta dei balneari davanti al palazzo della Regione, i quali lamentano la mancata estensione delle concessioni
demaniali marittime fino al 2033 secondo quanto previsto dalla legge nazionale 145/2018, recepita con D.G.R. n.155 del 25 febbraio 2019.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *