Pensiamo Basilicata, la presenza di Zanonato è importante occasione di confronto per le imprese

bandiera cgilL’autorevole partecipazione del ministro per lo Sviluppo economico Flavio Zanonato al dibattito “Sviluppo, legalità, innovazione: priorità al lavoro”, che si terrà a Potenza all’interno della prima festa regionale della Cgil venerdì 6 settembre a partire dalle ore 18:30, offre l’occasione per un confronto articolato sulle difficoltà che il sistema socio-economico sta affrontando. Il ministro infatti conosce bene la realtà imprenditoriale, per esperienza diretta, essendo stato, prima che sindaco di Padova, uno degli uomini di punta della cooperativa Cles; nella sua attività di governo ha infatti dimostrato un’attenzione particolare nei confronti delle imprese.

In un periodo in cui la crisi non costituisce più un semplice fattore di ciclicità, ma ha ormai assunto i tratti di una condizione strutturale, le stesse imprese aspettano risposte su temi decisivi come quelli del credito, dei vincoli del patto di stabilità, del costo del lavoro, della razionalizzazione della spesa pubblica. Dal dibattito (a cui prenderanno parte, tra gli altri, il vice ministro agli Interni Filippo Bubbico e, in rappresentanza delle pmi lucane, il presidente di Legacoop Basilicata e coordinatore del manifesto Pensiamo Basilicata Paolo Laguardia), potranno così arrivare indicazioni sulle azioni che saranno messe in campo per valorizzare il ruolo e il protagonismo dell’impresa lucana, incrementarne la competitività e rafforzarne la crescita, partendo dal memorandum sul petrolio per arrivare alle linee strategiche e agli strumenti da implementare per intercettare la nuova programmazione europea 2014/2020. Laguardia consegnerà al ministro Zanonato e al viceministro Bubbico un documento programmatico del sistema delle imprese lucane elaborato da Pensiamo Basilicata e da Confindustria Basilicata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *