Piano del lavoro, alla Basilicata 9 milioni di euro per attività formative

“Alla Basilicata dovrebbero andare circa 9 milioni di euro, per una platea di 6000 persone, erogati dal primo finanziamento del Piano del lavoro”. Lo ha annunciato Pietro Simonetti, del Centro studi e ricerche economiche e sociali (Cseres).
“I ministri Andrea Orlando (Lavoro) e Daniele Franco (Economia) hanno firmato il decreto che eroga 880 milioni per attività formative per circa 600 mila lavoratori da rioccupare e di nuova occupazione. – ha detto Simonetti – Per accedere alla sovvenzione e incassare il 75% del finanziamento, la Regione ha 60 giorni per inviare la proposta a Roma. Si tratta di un provvedimento importate, il primo del percorso del Piano “gol”, ed è il momento per le parti sociali, la Giunta regionale, gli enti locali di definire un intervento concreto che per la Basilicata vale complessivamente oltre 30 milioni del Pnrr. Questo significa che occorre la piena operatività dell’agenzia regionale per il lavoro, dell’osservatorio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *