‘Piazze del Bio’ sabato a Matera

Nell’ambito della manifestazione “Le Piazze del bio” (appuntamento a Matera sabato 29 settembre in piazza Vittorio Veneto), evento per la promozione delle produzioni biologiche lucane, organizzato dal Dipartimento Agricoltura della Regione Basilicata e promosso dal Ministero delle Politiche agricole, si svolgeranno due concorsi enogastronomici, uno per ristoratori e uno rivolto ad allievi degli istituti alberghieri lucani, competizioni tra ricette tradizionali lucane, realizzate con prodotti biologici. “I due concorsi – afferma l’assessore regionale all’Agricoltura, Rosa Mastrosimone – oltre ad accendere i riflettori sulla gastronomia e sulle produzioni agroalimentari della Basilicata, offriranno anche il pretesto per mettere in risalto il lavoro svolto dagli Chef lucani nel far conoscere le produzioni tipiche e di qualità attraverso la realizzazione delle loro creazioni culinarie. Per le competizioni abbiamo coinvolto l’Unione regionale cuochi, con la quale abbiamo avviato una proficua collaborazione e che sta coordinando le varie fasi dei concorsi. Sarà anche assegnato il premio “Ristorante lucano nel mondo” ad un ristoratore della Basilicata che opera all’estero. I ristoranti lucani nel mondo sono il migliore veicolo di divulgazione delle produzioni pregiate, tipiche e biologiche della regione. Con questi operatori della gastronomia lucana nel mondo intendiamo rafforzare il circuito di scambio con i nostri produttori che devono rappresentare i primi fornitori di materie prime.

Altro obiettivo è quello di coinvolgere gli allievi e i docenti delle scuole alberghiere, istituti validissimi sul territorio poiché formano professionalità spendibile nel mondo del lavoro in settori come quello gastronomico e turistico in espansione”. Per partecipare al Concorso di cucina, i ristoratori e gli Istituti alberghieri possono mettersi in contatto con la segreteria tecnica dell’Unione regionale cuochi: 333.2236300, mail info@cuochilucani.com.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *