‘Pierino e il Lupo’ al teatro Paisiello di Lecce

Appuntamento imperdibile, venerdì 1 dicembre, al Teatro Paisiello di Lecce. Ospite della 48^ Stagione Concertistica della Camerata Musicale Salentina sarà infattiGianni Ciardo, celebre attore e cabarettista pugliese, nelle vesti di narratore della favola musicale “Pierino e il Lupo”. Le straordinarie musiche di Prokofiev saranno eseguite per l’occasione dall’Orchestra Filarmonica Pugliese diretta da Giovanni Minafra.
La fiaba musicale per bambini di Sergej Prokofiev “Pierino e il Lupo” fu composta nel 1935, in modo del tutto fortuito: mentre l’autore si trovava con i due figli al ‘Teatro per Ragazzi’ di Mosca, ad assistere ad uno spettacolo di Puskin, la direttrice del teatro, Natalia Satz, lo riconobbe e gli chiese di comporre una favola musicale per il suo particolarissimo pubblico. Prokofiev raccolse subito l’idea e, dopo pochi giorni, si ripresentò al cospetto della Satz con musica e testo pronti. Nacque così “Pierino e il Lupo”, una delle favole rese in musica più celebri ancor oggi.
La vicenda in se non ha nulla di eccezionale: Pierino è il piccolo eroe; e come tutti gli eroi si trova a contatto con amici (il Gatto, l’Uccellino, l’Anatra), alleati fedeli (il Nonno e i Cacciatori) e un inevitabile nemico: il Lupo. Questi divora l’Anatra in un solo boccone, ponendo le basi di un piccolo dramma da giardino; ma il Nonno aiuta Pierino a trovare i Cacciatori, i quali catturano il Lupo, recuperano l’Anatra dalla pancia del suo divoratore, e riportano il microcosmo infantile alla sua ordinaria tranquillità. Un buono, un cattivo e un lieto fine. Ciò che rende Pierino e il Lupo uno straordinario strumento educativo non è tanto la morale, vecchia come le favole di Esopo, ma il messaggio artistico; ogni personaggio è incarnato musicalmente da uno strumento o da un piccolo impasto di strumenti (gli archi per Pierino, il flauto per l’Uccellino, l’oboe per l’Anatra, il Clarinetto per il gatto, il fagotto per il Nonno, i tre corni per il Lupo, timpani e grancassa per i Cacciatori); soluzione ideale per educare i bambini al riconoscimento dei colori che compongono la tavolozza orchestrale.

Prevendite disponibili presso la Camerata Musicale Salentina, il Castello Carlo V ed online e nei punti vendita del circuito Bookingshow. Fondata dal M° Carlo Vitale nel 1970, la Camerata Musicale Salentina è sostenuta dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, dalla Regione Puglia e dal Comune di Lecce. Sponsor della manifestazione Banca Popolare Pugliese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *