Pisticci (Mt), marocchino fugge dai domiciliari ma viene rintracciato e nuovamente arrestato dalla Polizia

La Polizia di Stato ha tratto in arresto B. M., un marocchino di 30 anni residente a Pisticci (Mt), immigrato regolare, che era evaso dagli arresti domiciliari. L’uomo era stato posto ai domiciliari dopo essere finito in carcere a Taranto con l’accusa di rapina.
Gli agenti della volante del Commissariato di P.S. di Pisticci, che hanno proceduto a un controllo, non lo hanno trovato a casa ed hanno presto avviato le sue ricerche.
L’uomo è stato rintracciato e fermato sulla SS.106 Jonica mentre viaggiava in auto proveniente da Taranto. Dopo essere stato riconosciuto e identificato, è stato nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari su disposizione dell’Autorità giudiziaria di Matera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *