Po Fesr 2007-2013, Turismo: Avvisi su procedura valutativa

Due importanti provvedimenti per lo sviluppo dell’economia lucana legata al turismo in Basilicata  sono stati approvati dalla Giunta regionale nel corso dell’ultima seduta. Rientrano, nella linea di intervento IV.1.1.B dell’Obiettivo specifico IV.1 “Valorizzare l’insieme delle risorse culturali e naturali, al fine di strutturare pacchetti integrati di offerta turistica in grado di diversificare le destinazioni turistiche regionali ed accrescere la loro competitività sui mercati nazionali ed esteri” del Po Fesr 2007-2013.

I due Avvisi pubblici riguardano, in particolare, la “Procedura valutativa a sportello per la concessione di agevolazioni per lo sviluppo e la qualificazione della filiera turistica nelle aree Piot “Antica Lucania Gusto Natura Cultura” e “Metapontino Basso Sinni”. Lo rende noto l’assessore alle Attività produttive, Politiche dell’Impresa e Innovazione tecnologica, con delega al Turismo, della Regione Basilicata, Erminio Restaino.

Consistenti le risorse finanziarie stanziate dal Governo regionale guidato dal presidente De Filippo a corredo dei due Avvisi: 2.268.000 euro per il Piot “Antica Lucania Gusto Natura Cultura” che fa riferimento ad un’area di intervento che comprende i comuni di Balvano, Bella, Brienza, Castelgrande, Muro Lucano, Pescopagano, Picerno, Sant’Angelo le Fratte, Satriano di Lucania, Savoia di Lucania, Vietri di Potenza.

Per il Piot “Metapontino Basso Sinni”, invece, sono stati stanziati 4.860.000 euro, destinati ad interventi nei territori dei comuni di Nova Siri, Rotondella, Policoro, Scanzano Jonico, Pisticci, Bernalda, San Giorgio Lucano, Valsinni, Colobraro, Tursi, Craco, Montalbano Jonico.

Possono accedere alle agevolazioni previste dai due Avvisi le micro, piccole e medie imprese secondo la definizione stabilita dal Decreto del Ministro delle Attività produttive del 18 aprile 2004 in possesso, al momento dell’inoltro della candidatura telematica dei requisiti previsti. Tutte le imprese interessate potranno consultare integralmente le due le delibere della Giunta e gli allegati Avvisi pubblici, per accedere ai dettagli informativi relativi ai requisiti e alle modalità di presentazione delle domande, sul Bollettino della Regione Basilicata e sul portale regionale www.basilicatanet.it.

“Procede senza soste l’attivazione di progetti e risorse, da parte della Regione, per rendere qualitativamente produttiva e legata alle particolarità del nostro immenso patrimonio territoriale, la programmazione relativa al Po Fesr 2007-2013”. E’ il commento dell’assessore Restaino. “I due Avvisi approvati – sottolinea –  vanno in questa direzione, coinvolgendo due aree territoriali distanti e diverse nella loro proposta turistica, che intendiamo mettere in rete attraverso filiere e pacchetti integrati in grado di differenziare l’offerta e accrescere la competitività sui mercati nazionali ed esteri. Intendo ribadire l’attenzione del Governo regionale nei confronti delle micro, piccole e medie imprese operanti in Basilicata che possono dare un impulso al rilancio economico e nel contempo offrire occasioni di occupazione in un settore congeniale alle capacità e all’interesse delle nuove generazioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *