Polizia arresta un uomo presso intento a rubare all’interno del Policlinico di Bari

Un pregiudicato di Trani, Giuseppe Troia, di 44 anni, è stato bloccato dai poliziotti mentre si aggirava al secondo piano dell’Azienda Ospedaliera Universitaria “Policlinico” con fare sospetto. Gli agenti dell’Ufficio di Polizia presso il Policlinico, che fa capo al Commissariato “Carrassi”, è giunta una telefonata da parte di una guardia giurata dell’ospedale che segnalava la presenza di Troia in un ufficio non aperto al pubblico.
I poliziotti, una volta giunti sul posto, hanno sorpreso l’uomo a rovistare nella cassettiera della scrivania di un impiegato e gli hanno rinvenuto indosso uno smartphone, risultato rubato poco prima ad una suora, direttrice di un istituto scolastico religioso adiacente al Policlinico.
L’uomo, attualmente sottoposto alla misura dell’obbligo di dimora e dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria a seguito di recentissima sentenza di condanna per furto aggravato, si trova ora nel carcere di Bari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *