Popolare di Bari in utile nel 2016 per 5,2 milioni di euro

Popolare di Bari torna all’utile nel 2016 con 5,2 milioni di euro, nonostante oneri straordinari per 23 milioni di euro derivanti dal salvataggio delle 4 good bank (6,6 milioni) e la svalutazione della quota nel Fondo Atlante (8,4 milioni). L’istituto aveva chiuso il 2015 con un rosso di 296,7 milioni di euro a causa di perdite straordinarie non ripetibili.
Le rettifiche su crediti e altre attività finanziarie assommano a 95 milioni di Euro, mentre le coperture sui crediti deteriorati si mantengono su livelli elevati, pari al 45,1% come dato complessivo ed al 62,5% per i soli crediti in sofferenza.
“Detti valori – spiega l’istituto – continuano a collocarsi nella fascia alta del sistema nazionale”. Nel 2016 il gruppo ha erogato mutui per oltre 1,1 miliardi di euro, a famiglie e imprese, prevalentemente nei territori in cui lo stesso Gruppo è leader (Puglia, Abruzzo, Umbria, Basilicata e Campania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *