Porto Cesareo, caduta fatale dallo scoglio per un 30enne

Un 30enne di Leverano (Lecce), Antonio Cocciolo, ha perso la vita stamane a Porto Cesareo dopo essere scivolato sugli scogli. L’uomo si era posizionato sullo scoglio con la sua canna da pesca, quando è stato colto da malore ed ha battuto violentemente la testa sullo scoglio. L’impatto è stato fatale (una ferita lacero-contusa alla fronte); il tutto si è consumato davanti agli occhi della moglie e dei presenti.
Sul posto sono giunti i militari della Guardia Costiera, i Carabinieri e i sanitari del 118, ma purtroppo nonostante ogni tentativo di strapparlo alla morte, per il 30enne non c’è stato nulla da fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *