Potenza, chiusi 96 negozi dal 2012 al 2020

Negli anni trascorsi dal 2012 al 2020 a Potenza il numero dei negozi è sceso di 96 unità, di cui 66 nel centro storico e 30 in altre aree urbane. Lo ha reso noto Confcommercio Potenza, sulla base di dati di un rapporto dell’ufficio studi dell’organizzazione.
“In controtendenza, sono aumentati bar e ristoranti: più 20 nel centro storico e 58 nelle altre aree del capoluogo”, si legge nella nota. L’ufficio studi di Confcommercio ha detto che nel periodo considerato “è proseguito il processo di desertificazione commerciale: dalle città italiane sono sparite, complessivamente, 77 mila attività di commercio al dettaglio e quasi 14 mila imprese di commercio ambulante”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *