Potenza, interrogazione del M5S sulla riduzione delle imposte

Al Sindaco di Potenza
Mario Guarente
All’ Assessore al Bilancio
Giuseppe Giuzio
Alla Segeteria Generale
 
INTERROGAZIONE URGENTE
Oggetto: riduzione di tariffe e di aliquote entrate locali, sistema di premialità.
PREMESSO CHE
Il Decreto Legge 19 maggio 2020 n. 34 cosiddetto decreto Rilancio come modificato alla Camera ed approvato con legge in data 09.07.2020 introduce una serie di misure in favore dei Comuni. In particolare all’art. 118 ter ha introdotto una misura di Riduzione di tariffe e aliquote entrate locali. Questa misura consente agli enti territoriali di deliberare una riduzione fino al 20 per cento delle tariffe e delle aliquote delle proprie entrate, tributarie e patrimoniali, purché il soggetto obbligato al pagamento vi provveda con autorizzazione permanente all’addebito diretto del pagamento su conto corrente bancario o postale.
Si introduce in tal modo un sistema di premialità che consente ai cittadini virtuosi di poter godere di uno sconto sul pagamento delle imposte e tasse comunali di maggior peso come l’IMU e la TARIC. Dall’altro il Comune beneficerebbe a scadenza puntuale di una maggiore liquidità con una maggiore percentuale di incassi a tutto beneficio delle casse dell’Ente e dei conseguenti
servizi da erogare alla comunità. Tanto premesso si interrogano il Sindaco e l’Assessore competente su quali azioni intendano intraprendere per dare attuazione alla misura in oggetto.
Capogruppo e
Consigliere Comunale del
Movimento 5 Stelle
Marco Falconeri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *