A Potenza sarà vietato prelevare acqua potabile sino al 30 settembre

Fino al prossimo 30 settembre, a Potenza sarà vietato prelevare acqua potabile per usi diversi da quello alimentare, domestico ed igienico-sanitario. Lo ha disposto un’ordinanza del sindaco del capoluogo lucano, Dario De Luca, in considerazione “dell’attuale situazione di criticità dell’approvvigionamento idropotabile”. Per i trasgressori previste multe sino a 500 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *