Premio di efficienza per i lavoratori Fca di Melfi assottigliato dalla tassazione

Il premio di efficienza per i lavoratori dello stabilimento Fca di Melfi (Potenza) è considerevolmente assottigliato dalla tassazione. Lo ha reso noto la Uilm lucana, precisando che su 1.300 euro lo Stato ha prelevato dalle tasche degli operai 455 euro, con un’incidenza fiscale media del 25%, più un carico previdenziale del 9,4%, per un totale di circa il 35% di pressione fiscale.
“Si tratta, comunque, di una busta paga molto pesante, finalmente dopo la cassa integrazione e un periodo di lavoro a pieno regime con tutti lavoratori che hanno superato la retribuzione di oltre duemila euro, ma è pesante solo sulla carta”, ha evidenziato la Uilm.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *