Presentata a Matera la XVIII edizione del ‘Torneo Scirea’

Si è svolta stamane, presso la sala giunta ‘Nelson Mandela’ del comune di Matera, la presentazione dell’edizione 2014 del ‘Gaetano Scirea Cup’, manifestazione calcistica riservata ai ragazzi Under 16. Il prestigioso torneo è giunto alla sua diciottesima edizioneed ha saputo nel corso degli anni , coinvolgere tantissima gente, mantenendo sempre la sua natura di manifestazione soprattutto educativa, prima che prettamente calcistica. D’altronde, Gaetano Scirea, colonna della Juventus e della Nazionale italiana, ha dimostrato che è possibile svolgere l’attività di calciatore comportandosi sempre in modo ineccepibile, dato che l’ex libero bianconero nella sua carriera non ha mai subito l’onta del cartellino rosso. L’edizione, che inizierà domenica 1 giugno per concludersi la domenica successiva, vede 12 compagini: 4 italiane (Juventus, Milan, Inter e Roma), le Rappresentative della FIGC Basilicate e Puglia, e 6 straniere (i lettoni dello FC Skonto Riga, gli svizzeri del Sc Kriens, i danesi del FC Midtjylland, i russi della Dinamo Mosca, i croati e campioni in carica dell’NK Osijek e gli olandesi dell’AZ Alkmaar). Al tavolo istituzionale c’erano Franco Selvaggi, campione del mondo 1982 e presidente del comitato organizzatore; Sergio Cappella, assessore allo Sport e vice-sindaco del comune di Matera; Angelo Garbellano, vice-presidente della Provincia di Matera; Antonio Sassone, assessore alla Cultura del Comune di Pisticci; Giuseppe Comanda, delegato provinciale della FIGC; Domenico Bellacicco, responsabile generale della manifestazione; Renato Festa, responsabile generale marketing e immagine; Paolo Grieco, presidente dell’associazione ‘Amici del Borgo’. Le gare si terranno sui campi di gioco di Basilicata e Puglia, presso i comuni di Matera, Potenza, Pisticci, Viggiano, Montescaglioso, Toritto e Ginosa. Il premio giornalistico dello Scirea Cup, quest’anno, sarà intitolato a Renato Carpentieri, giornalista de ‘Il Quotidiano della Basilicata’, scomparso lo scorso 6 febbraio. Sarà assegnato anche il premio della comunicazione ad Enrico Varriale, giornalista Rai, per la sua grande professionalità espressa alla conduzione dei programmi sportivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *