Presentato a Matera il libro di Domenico Notarangelo sulla figura di Carlo Levi

Con ampio successo di pubblico è stato presentato nella Mediateca di Matera ieri sera alle 19, il libro di Domenico Notarangelo “Da Carlo Levi a Franco Rosi” di recente pubblicato da Calice Editore di Rionero in Vulture ed è stata inaugurata la mostra fotografica della stesso autore intitolata “Il popolo di Levi”. In una sala gremita, coordinati dal giornalista Rocco Brancati, ne hanno parlato il prefatore Gianni Iacovelli, Guido Sacerdoti, presidente della Fondazione Levi e l’editore Maria Carmela Calice che hanno sottolineato l’importanza di questa iniziativa editoriale che arricchisce di numerosi inediti la conoscenza dell’illustre artista torinese grazie a Notarangelo che negli anni ha documentato la storia lucana.

Per le istituzioni hanno portato indirizzi di saluto il presidente del consiglio regionale Vincenzo Folino, il sindaco di Matera Salvatore Adduce, il presidente della Provincia di Matera Franco Stella, l’assessore alla cultura Cornelio Bergantino. Tutti hanno sottolineato l’opera svolta da Notarangelo in mezzo secolo di presenza politica e culturale in Lucania, spesso incrociando il cammino con grandi protagonisti come Carlo Levi, Pier Paolo Pasolini, Gian Maria Volontè, Giorgio Napolitano, Nino Palumbo, Liliana Cavani, Luigi Zampa e molti altri. Particolare interesse ha assunto nel corso del dibattito la proposta dello stesso Notarangelo di mettere a disposizione delle comunità lucane il suo ponderoso archivio che di recente è stato dichiarato di interesse nazionale dal Ministero per i Beni Culturali. Tutti i rappresentanti istituzionali hanno dato assicurazione del loro impegno a collocare l’archivio di Notarangelo in strutture pubbliche perché possa diventare fruibile da parte della comunità. Con questa iniziativa il comune di Matera ha potuto aggiungere un mattone importante alla sua candidatura a capitale della cultura. Dopo Aliano e Matera il prossimo appuntamento per la presentazione del libro e della mostra di Notarangelo è fissato per il 30 ottobre a Potenza nella Biblioteca Nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *