Presentazione del Documentario “Percorsi…Il Santuario di Picciano”

“Percorsi… Il Santuario di Picciano” è l’ultima produzione del Laboratorio Multimediale di Gianni Maragno, che sarà presentato agli organi di informazione martedì 27 novembre, alle ore 10.00, presso la Mediateca Provinciale, con l’intervento del Padre Abate Michelangelo Tiribilli già Abate Generale della Congregazione dei Monaci Benedettini Olivetani .

Il documentario, interamente messo a punto nella “bottega” in via delle Beccherie, sede della tradizione più genuina dell’artigianato e del commercio materano, ha preso avvio, poco meno di due anni orsono, nell’ambito di un progetto sollecitato dai Monaci Olivetani del Santuario di Picciano.

Un’intensa religiosità, sottolineata da immagini, testi e commenti musicali, permea il lavoro per l’intera durata. Pur non trattandosi di musiche liturgiche, l’emozione avvince lo spettatore attraverso un linguaggio moderno che ben integra la spiritualità delle sequenze cinematografiche e della narrazione.

Le tecniche utilizzate nella realizzazione del documentario hanno mirato a mettere in luce il senso della fede inteso come percorso condiviso e universale, nel quale ciascuno annulla le proprie specifiche individualità per ritrovarsi in comunione e compartecipazione di valori e di modelli di vita.

In uno schema narrativo, che va dal tramonto di una giornata a quello successivo, si riconoscono luoghi lontani, personaggi di epoche diverse, memorie di avvenimenti passati, tutti incamminati in un pellegrinaggio che idealmente si riannoda a quello che ogni anno coinvolge fedeli di ogni sorta verso la meta di Picciano. Le suppliche e le preghiere dei partecipanti sono confortate dal commento musicale che ripropone tutte le sezioni della Messa.

In questo itinerario risaltano le vicende legate alla storia della migrazione dell’immagine della Vergine di Picciano alla volta della città della Valletta, capitale di Malta, e il collegamento, intriso di leggende e pratiche legate alla transumanza, con Picciano e Castel del Monte in Abruzzo.

“Picciano” is a beautiful film, I enjoyed it very much, it is illuminating and wonderful.

Summenzionata la critica al lavoro di Gianni Maragno di Anahid Nazarian produttrice esecutiva dell’American Zoe Trope, “la società di produzione cinematografica di Francis Ford Coppola”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *