Presentazione del volume “Dante filosofo e poeta” di Rocco Montano, nella riedizione curata da Francesco Bruni

Rocco Montano (Stigliano (MT) 1913 – Napoli 1999), critico letterario, si è occupato di Dante in varie opere. Il volume che sarà presentato il 10 novembre alla Nazionale di Potenza, è una rielaborazione aggiornata e snellita di un suo precedente lavoro: “Storia della poesia di Dante” in due volumi. Opera, quest’ultima, molto apprezzata dai più autorevoli critici stranieri.
Montano, nel sottolineare la differenza tra Dante autore e Dante personaggio, nella Divina Commedia,  dà una personale interpretazione del poeta, che ribalta completamente la visione risorgimentale e critica. Come scrisse il professore Battista Mondin – filosofo e teologo italiano – “… nella Commedia, [c’è] un personaggio Dante, pellegrino della salvezza, un’anima inferma che non può non subire il contagio delle diverse forme di peccato a cui si accosta, e c’è il poeta Dante che ritrae con l’occhio fermo e la più alta coscienza cristiana il processo di redenzione attraverso cui passa l’anima per salire fino a Dio”. Sarà presente il curatore, prof. Francesco Bruni, socio dell’Accademia della Crusca, dell’Istituto veneto di scienze, lettere ed arti, dell’Accademia degli Agiati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *