“Presenze di Luce” dal 2 al 4 gennaio 2022 nella ex chiesa di Sant’Agostino di Massafra (TA)

‘D’improvviso fu un’esplosione di luce.

Fu luce nel cuore dell’inverno;

fu luce nel mezzo della notte;

fu luce nel profondo della grotta.’

Dal 2 al 4 gennaio 2022, nell’ex chiesa di Sant’Agostino di Massafra (TA), andrà in scena la performance teatrale PRESENZE DI LUCE, a cura del Teatro delle Forche, con il sostegno del Comune di Massafra, nell’ambito della programmazione natalizia.

Tre repliche a serata, secondo i seguenti orari: ore 18.00, ore 19.15, ore 20.30.

L’ingresso è gratuito. I posti sono limitati con prenotazione obbligatoria al numero 324 610 3258.

Accesso consentito ai possessori di super green pass, nel rispetto della normativa vigente.

Direzione artistica di Giancarlo Luce, coadiuvato dallo staff artistico e organizzativo del Teatro delle Forche.

PRESENZE DI LUCE vuol essere un momento di contemplazione e spettacolo, sul tema del ri-nascere, del susseguirsi degli eventi della vita, di fini e inizi. Un evento di teatro immersivo che accompagni lo spettatore in un mondo simbolico che affascina, diverte e fa riflettere.

I visitatori saranno coinvolti in un’esperienza che li renderà partecipi della rappresentazione teatrale/rito che accadrà attorno a loro. Personaggi arcaici, in una cornice seicentesca, prenderanno vita, si animeranno e racconteranno storie e vicende del venire all’essere. Vicende che hanno portato alla costruzione nei secoli di questo grande rito di iniziazione, di trapasso dall’oscurità alla luce.

Gli aspetti celestiali e quelli lubrici, le forze infere e astrali governano e sublimano, attraverso magie e sortilegi, l’orbita dell’esistenza umana.

La rappresentazione teatrale è stata pensata per l’ex chiesa di Sant’Agostino, edificio barocco, gioiello del centro storico di Massafra, che si presta incredibilmente bene a rappresentare il presepe, con tutto il suo carico di significati archetipici e simbolici, proiettato in un futuro esteso a tutto il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *