Tre Presepi d’Artista per il Natale 2014

Anche quest’anno, in occasione del Santo Natale, per iniziativa del MIG. Museo Internazionale della Grafica – Biblioteca Comunale “Alessandro Appella”- “Atelier Guido Strazza”, del Museo Internazionale del Presepio “Vanni Scheiwiller” e della Pro Loco di Castronuovo Sant’Andrea, si ripete il consueto appuntamento con i “Presepi d’artista”, che dal 1995 si muove da Trieste a Palermo e vede l’esposizione, in antichi e suggestivi spazi allestiti per l’occasione, di alcuni dei ventiquattro presepi realizzati, su invito dello storico dell’arte Giuseppe Appella, da artisti contemporanei.
Novità dell’edizione 2014 è l’ingresso nel prestigioso circuito nazionale, che per la Basilicata annovera già Castronuovo Sant’Andrea e Matera, di altri tre Comuni lucani: Aliano, Teana e Roccanova. Da venerdì 12 dicembre 2014 a sabato 31 gennaio 2015, sarà possibile percorrere un suggestivo itinerario presepiale che attraverserà i tre paesi lucani offrendo la possibilità, a quanti ne abbiano voglia, di cogliere il significato mistico della Natività attraverso la scoperta delle nuove forme di arte sacra.
Venerdì 12 dicembre 2014, alle ore 18.00, in Palazzo De Leo di Aliano, grazie alla disponibilità del Parco Letterario “Carlo Levi”, si inaugura, contemporaneamente al presepe di Franco Artese nella Chiesa di San Luigi Gonzaga, il Presepe Dono di Giuseppe Pirozzi.
Domenica 14 dicembre 2014, alle ore 12.00, nella Cappella San Cristaforo di Teana, grazie alla disponibilità dell’Amministrazione Comunale e dell’Associazione “Marino di Teana”, per l’arte contemporanea, si inaugura il Candido Presepe di Salvatore Sava
Sabato 20 dicembre, alle ore 18.00, nel Palazzo Mendaia di Roccanova, grazie alla disponibilità della Pro loco del paese, si inaugura il Presepe Drammatico dell’artista lucano Giacinto Cerone
I Presepi, accompagnati da un volumetto pubblicato dalle Edizioni della Cometa, con un testo di Giuseppe Appella e una Preghiera a Gesù Bambino scritta dagli artisti, potranno essere visitati, nei paesi e nei luoghi indicati, ogni giorno fino al 31 gennaio 2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *