Il presidente Totaro incontra le guide del Parco

Il presidente del Parco dell’Appennino Lucano, Domenico Totaro, ha incontrato nei giorni scorsi alcuni rappresentanti delle guide ufficiali del Parco, con le quali ha voluto tracciare un bilancio del lavoro svolto nell’anno trascorso e delineare le linee dell’impegno per i prossimi mesi. Il presidente si è detto soddisfatto del lavoro che svolgono le guide, con le quali il Parco viaggia in sinergia per il delicato compito comune di diffondere una sana cultura del rispetto dell’ambiente e per far conoscere il patrimonio naturale dell’area protetta.
“Nonostante le difficoltà di bilancio –ha spiegato Totaro alla nutrita rappresentanza presente- tra le attività del nostro Ente ci sarà sempre spazio per l’educazione ambientale rivolte ai ragazzi delle scuole ma anche a quanti, turisti e visitatori, vorranno venire nel nostro Parco e apprezzarne le bellezze. La preparazione e il continuo lavoro che le guide svolgono sul campo sono importanti anche per gli eventi che il Parco intende realizzare, come ad esempio NaturArte, che vedrà nuovamente impegnati i parchi lucani nella valorizzazione delle proprie emergenze naturali attraverso eventi artistici di rilievo.”
Il presidente Totaro ha poi auspicato “una maggiore sinergia e collaborazione fra le guide e gli operatori turistici, che spesso trascurano questa importante risorsa che il Parco ha formato e che ora opera sul territorio offrendo servizi qualificati.” Anche per le guide il bilancio dell’anno trascorso è positivo, soprattutto perché, com’è stato spiegato da loro stessi, “il calendario delle escursioni ha coperto tutte le stagioni, grazie alla disponibilità di tutti noi, che abbiamo garantito la presenza in maniera costante, in modo da offrire agli escursionisti un servizio costante e continuo”.
La richiesta ora è che il calendario delle escursioni diventi un evento fisso del Parco dell’Appennino Lucano, e che venga strutturata in modo più organizzato e diffuso la promozione delle date e dei pacchetti. A tale sollecitazione il presidente Totaro ha dato ampia disponibilità, considerando anche il potenziamento della sezione turistica del sito dell’Ente, che è in programma, e la ripresa delle attività collegate alla Carta Europea del Turismo Sostenibile, che prevedono azioni di integrazione e di collaborazione fra i diversi attori del settore turistico che operano sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *