Preview Matera-Akragas

E’ l’Akragas l’avversario del Matera nell’11 esima giornata del girone C della Lega Pro. Altra sfida serale per la formazione biancazzurra, reduce dalla vittoria tennistica di Reggio Calabria, che ha fatto il paio al poker rifilato al Catanzaro due settimane fa. L’entusiasmo per le ottime prestazioni fornite nelle ultime uscite, però, è stato parzialmente offuscato dall’infortunio rimediato da Marino Bifulco nell’allenamento di mercoledì. L’estremo difensore abruzzese ha riportato la frattura del metacarpo, e dovrà stare ai box per un mese circa. Considerata anche l’indisponibilità di Alastra, domenica sera a difendere i pali della formazione materana ci sarà D’Egidio, al debutto stagionale. Mister Auteri dovrebbe riproporre la stessa formazione scesa in campo domenica contro la Reggina, considerando anche l’ottimo stato di forma dell’attacco, con Negro che è ormai diventato il cardine offensivo (tripletta per lui al ‘Granillo’). Unica eccezione Piccinni, che salterà l’incontro per squalifica, e che sarà sostituito da Mattera.
Avversario del Matera, come detto, sarà l’Akragas. I siciliani, guidati da Raffaele Di Napoli, si ritrovano a metà classifica con 12 punti, frutto di 2 vittorie, 6 pareggi e 2 sconfitte. Dopo un avvio non esaltante con due pareggi interni contro Vibonese e Reggina e due sconfitte esterne sui campi di Lecce e Fondi, i siciliani hanno inanellato un filotto di 6 risultati utili di fila, conquistando due vittorie contro la Virtus Francavilla e poi a Catania, e quattro pareggi di fila contro il Catanzaro, Foggia, Andria e Taranto. L’amministratore delegato Tirri ha analizzato il momento di forma: “Siamo consapevoli che al momento non ci esprimiamo benissimo, ma abbiamo comunque 12 punti. Siamo la squadra più giovane di tutta la Lega Pro e probabilmente quella che ha speso di meno. In questo momento, però, non siamo retrocessi, siamo ottavi. Su quel budget abbiamo lavorato e stiamo lavorando ancora adesso per il mercato di gennaio”.
La sfida di domenica (calcio d’inizio ore 20.30) sarà diretta dal signor Luca Massimi di Termoli, coadiuvato dagli assistenti Giuseppe Scarica di Castellammare di Stabia e Domenico Palermo di Bari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *