Preview Virtus Francavilla-Matera

Trasferta insidiosa per il Matera nella sesta giornata del girone C della Lega Pro. I biancazzurri saranno di scena a Francavilla Fontana, al cospetto di una formazione neo-promossa dal rendimento altalenante. Dopo aver saltato la prima gara prevista in calendario con la Paganese, la Virtus Francavilla ha collezionato un successo all’esordio casalingo contro il Catanzaro e due sconfitte, in casa contro il Foggia e nello scorso turno sul campo dell’Akragas, intervallate da un pareggio ottenuto contro il Messina.
Il Matera viene dallo 0-0 contro il Catania, al termine di una gara a senso unico, ma che ha portato in dote solo un punto, frutto anche dell’errore dal dischetto del bomber Infantino. Contro i siciliani Mirko Carretta ha raggiunto quota 100 presenza in maglia biancazzurra, un traguardo importante per uno dei calciatori di maggiore qualità della rosa a disposizione di Auteri. L’esterno salentino ha vissuto la sua stagione migliore nel 2009-10, culminata con la vittoria della Coppa Italia di serie D contro il Voghera. Poi, dopo la parentesi a Benevento, il ritorno nella città dei Sassi nel 2013-14, stagione anch’essa di successo, con la promozione in Lega Pro.
“Le 100 presenze qui a Matera sono un motivo di orgoglio. – ha detto Carretta – I tifosi mi sono sempre vicini perché vedono in me un ragazzo che si impegna sempre sul rettangolo di gioco. In tutti questi anni ho avuto modo di conoscere molti allenatori, come Rizzo, Padalino, Auteri e Cosco, che mi faceva sentire come Bale. Quest’anno ci possiamo togliere grosse soddisfazioni, siamo una formazione forte, che ha mantenuto l’ossatura della scorsa stagione. Vincere sarà difficile, perché ci sono altre piazze che mirano alla serie B”. Domenica al ‘Giovanni Paolo II’ dovrebbe scendere in campo la stessa formazione che ha pareggiato contro il Catania.
Il Francavilla nel match di domenica (ore 14.30) avrà tutta la rosa a disposizione. Mister Calabro, quindi, può schierare l’11 migliore, con un modulo praticamente simile a quello che utilizzerà il suo collega Auteri (il 3-4-3). De Angelis guiderà l’attacco assieme al francese Nzola, mentre in difesa il trio sarà composto da Idda, Faisca (ex di turno) e Abruzzese.
L’arbitro designato per la sfida è il signor Volpi di Arezzo, coadiuvato dagli assistenti De Palma e Pizzi di Termoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *