Prima giornata di sciopero per i lavoratori della ditta Giuzio

bandiera cgilLa FpCgil di Potenza ha proclamato una prima giornata di sciopero generale aziendale per il giorno 9 settembre 2013, poiché i lavoratori della ditta Giuzio non hanno percepito le mensilità di giugno e luglio né tantomeno l’azienda ha inteso avviare un tavolo di concertazione per la definizione delle indennità sospese o soppresse. Lo rende noto lo stesso sindacato, precisando che “qualora non dovesse raggiungersi il risultato del pagamento di tutte le mensilità arretrate e in mancanza di una stabilizzazione del pagamento degli emolumenti con regolarità, si procederà secondo quanto previsto dalla l. 146/90 alla proclamazione di altre giornate di sciopero”.

Il sindacato, tra l’altro, ricorda che “ha esperito il tentativo di conciliazione il 07 marzo 2013 presso il Prefetto di Potenza per la risoluzione delle problematiche inerenti il pagamento delle spettanze e delle mensilità arretrate dei lavoratori della s.r.l. Antonio e Raffaele Giuzio, raggiungendo un accordo tra la Organizzazione Sindacale e la ditta. Tale accordo – secondo il sindacato – è stato disatteso dalla ditta Giuzio, tanto che, si è dovuto esperire un ulteriore passaggio presso il Prefetto di Potenza il 09 luglio 2013, al quale incontro non si sono presentate le parti datoriali”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *