Problema Eurostar, la Gentile contro l’on.Taddei

“Sostenere che la Regione Basilicata possa avere una qualche responsabilità nella ventilata soppressione dell’Eurostar è come sostenere che le vittime di una qualche violenza abbiano colpa”. Così l’assessore regionale ai Trasporti, Rosa Gentile, commentando le affermazioni del parlamentare del Pdl.

“Mentre apprezzo l’iniziativa con cui l’on. Vincenzo Taddei, al pari di altri parlamentari lucani, ha voluto richiamare l’attenzione del Ministro dei Trasporti sulla questione con un’interrogazione – ha continuato l’assessore – devo però prendere atto che il tentativo di addossare una qualche responsabilità alla Regione sia la spia di un’attenzione più ad imputare colpe a parti politiche differenti che a risolvere il problema, atteggiamento frutto dell’imbarazzo di dover contestare decisioni di cui ha la responsabilità un esponente governativo del proprio schieramento. La Regione, come tutti sanno, negozia col gruppo Ferrovie dello Stato un contratto sul trasporto regionale. Far rientrare tra questo anche un collegamento che, da Roma a Taranto, attraversa la Basilicata è chiaramente una forzatura che potrebbe portare quale consequenziale paradosso una richiesta di fondi alla Regione per far viaggiare un treno che ha chiaramente connotazione nazionale, esattamente come quelli che collegano Roma a Milano, a Torino e via dicendo, senza che le regioni di destinazione contrattualizzino o paghino alcunché”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *