Protesta degli studenti dell’Unibas

Gli studenti dell’ateneo lucano, le associazioni Geobas e Sui-generis hanno deciso di salire sul tetto dell’Unibas a Potenza per protestare contro la riforma Gelmini e contro i tagli del governo”.

Lo ha riferito il segretario della Federazione Sui Generis, Antonio Candela

Non solo, studenti e ricercatori dell’Università della Basilicata hanno occupato stamane il balcone del teatro Stabile, in piazza Mario Pagano, nel centro storico di Potenza.

Sul balcone del teatro è stato esposto uno striscione con la scritta ”Giù le mani dall’Unibas”.

Inoltre, centinaia di studenti delle scuole superiori hanno percorso in corteo alcune delle strade del capoluogo lucano, raggiungendo il Campus dove hanno partecipato all’occupazione di alcune aule

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *