PSR Puglia, Ok dall’UE alla proroga

Sarebbe stato un grave danno per l’agricoltura pugliese perdere questi importanti fondi, sono risorse utili per sviluppare ulteriormente la
competitività delle aziende, per innovarsi. La buona notizia arriva in un momento molto particolare della nostra vita. I contenziosi
amministrativi sono poco edificanti e rischiano di creare sconforto negli imprenditori che giustamente chiedono efficacia ed efficienza». È il commento della senatrice del M5s Gisella Naturale, Capogruppo in commissione agricoltura, al via libera da Bruxelles alla proroga per
l’utilizzo delle risorse del Programma di Sviluppo Rurale Puglia 2014-2020 non ancora spese al 31 dicembre 2020.«Adesso serve accelerare per la presentazione delle domande di pagamento, per portare a termine l’istruttoria e le liquidazioni, per non perdere alcun finanziamento. Bisogna evitare che questa situazione si possa ripetere in futuro. Tuttavia, resta l’ammonimento del commissario europeo all’agricoltura, ed è assolutamente indispensabile una programmazione puntuale che richiede sforzi da parte delle autorità per evitare che questa situazione si possa ripetere nei prossimi anni». Conclude la senatrice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *