Pubblicato sul sito dell’Alsia il secondo bando a sportello per individuare aziende agricole interessate al servizio di consulenza sulla difesa fitosanitaria a basso apporto di pesticidi

E’ stato pubblicato sul sito internet dell’ALSIA il secondo Bando a sportello per l’individuazione di aziende agricole interessate al servizio di consulenza – da parte dei tecnici dell’Agenzia – sulla difesa fitosanitaria a basso apporto di pesticidi. L’apertura di questo secondo bando è stata decisa dal direttore dell’ALSIA, Aniello Crescenzi, con Delibera direttoriale n. 84 del 13 luglio 2021. L’iniziativa prevede l’erogazione di servizi di consulenza alle imprese agricole lucane per affrontare problematiche specifiche, con l’obiettivo di migliorare le prestazioni economiche e la sostenibilità ambientale.
L’attività di consulenza dell’ALSIA avrà una durata triennale, e prevede l’erogazione dei servizi di consulenza ad un numero complessivo di 842 aziende nel triennio 2021/2023. Con il primo Bando a sportello dell’Agenzia del novembre 2020, rimasto aperto un mese, avevano aderito al progetto circa il 45% del numero massimo di aziende ammissibili. Questo secondo bando resterà quindi aperto per tutto il tempo necessario a raggiungere il tetto delle 842 aziende previste dal progetto ALSIA.
Tutte le informazioni sul bando e le modalità di partecipazione sono reperibili sul sito dell’ALSIA, all’indirizzo https://bit.ly/ALSIA-BandoFitoconsult.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *