Puglia, sarà versata in anticipo la seconda rata Adisu per le borse di studio

Per far fronte alle difficoltà derivanti dall’emergenza sanitaria da COVID19, la Regione Puglia, in sinergia con l’Agenzia Regionale per il Diritto allo Studio, fortemente sostenuta dall’Assessore regionale all’Istruzione, Formazione e Lavoro, Sebastiano Leo, procederà al pagamento della seconda rata delle borse di studio per gli studenti universitari iscritti agli anni successivi al primo, in anticipo rispetto alla ordinaria tempistica, fissata dal bando di concorso al 30 giugno. In questi giorni l’Agenzia regionale per il Diritto allo Studio ha avviato le procedure necessarie al pagamento per gli studenti aventi diritto.

 

 

 

“Si tratta di un’accelerazione indispensabile per permettere agli studenti di far fronte alle grandi difficoltà derivanti da questo momento emergenziale.

 

 

 

Con il supporto di Adisu, ci siamo impegnati ad anticipare il pagamento della seconda parte delle borse di studio 2019/2020 entro la fine del mese.” – ha commentato l’Assessore Leo che ha aggiunto: “Ma non basta. In queste ore stiamo procedendo ad istituire un tavolo tecnico con i Rettori, le associazioni studentesche, Adisu e altri, affinchè sia sempre solido e proficuo il dialogo e lo scambio tra Regione e studenti.

 

 

 

Nonostante il clima emergenziale in cui siamo costretti ad operare, la Puglia tutela e garantisce il diritto allo studio, costituzionalmente riconosciuto, quanto quello alla salute”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *