Puglia ti vorrei, quinto incontro e una nuova open call per giovani artisti

Nuovo appuntamento a Lecce per “Puglia ti vorrei”, l’azione partecipata che la Regione Puglia ha avviato lo scorso luglio, in collaborazione con ARTI Puglia, con l’obiettivo di valorizzare il ruolo delle giovani e dei giovani pugliesi come portatori di competenze, valori, energie e talenti e costruire, insieme a loro, il nuovo Programma delle Politiche Giovanili. Domani alle 17.30 presso le Officine Cantelmo, l’assessore alle Politiche giovanili Alessandro Delli Noci, insieme all’assessore alle Politiche giovanili del Comune di Lecce Silvia Miglietta e allo staff tecnico, incontrerà le ragazze e i ragazzi interessati a contribuire, con le proprie idee e proposte, a costruire il nuovo Programma delle Politiche Giovanili.

 

“La grande presenza di giovani agli incontri del processo partecipativo ‘Puglia ti vorrei’ – dichiara l’assessore alle Politiche giovanili, Alessandro Delli Noci  – manifesta la loro voglia di esserci, di dire la propria e ancora di più di contribuire alla costruzione di misure che siano calzanti ai propri bisogni. Nell’ultimo quinquennio le misure messe in campo dalla Regione Puglia – PIN-Pugliesi Innovativi, Laboratori Urbani in rete, Spazi di prossimità, Luoghi Comuni, Porta Futuro Bari e il Servizio Civile – hanno contribuito ad attivare le giovani generazioni come protagonisti e non beneficiari. A causa della pandemia – continua Delli Noci  – che ha colpito soprattutto le giovani generazioni, la loro condizione e i loro bisogni sono cambiati. Noi vogliamo capire come e dare una ulteriore spinta istituzionale per costruire politiche pubbliche che sappiano rispondere anche a queste nuove esigenze”.

E proprio nell’ambito del percorso di partecipazione “Puglia ti vorrei”, l’Assessorato alle Politiche Giovanili della Regione Puglia e ARTI – Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione, in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese, lanciano una open call rivolta ai giovani creativi per cimentarsi nella creazione di manifesti che affrontino il tema del loro futuro in Puglia.  

“La call rappresenta un’ulteriore azione – conclude Delli Noci  – che ambisce a rendere protagonisti i giovani creativi, offrendo la possibilità di esprimere attraverso l’arte le proprie esigenze, le proprie prospettive, paure e ambizioni.

L’open call si propone di dare visibilità e riconoscimento professionale ai giovani artisti partecipanti attraverso la creazione di un portale portfolio dedicato, la diffusione sui social media, e una mostra collettiva finale di opere selezionate per la quale è previsto un premio di partecipazione di 200 euro ed un’offerta di mentoring e portfolio review.

La deadline per l’invio delle opere è il 10 novembre 2021, entro le ore 12:00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *