Rapporto Ires Cgil in Basilicata, nel 2018 persi 1500 posti di lavoro

Precari, inattivi, cassintegrati, industria, edilizia, donne sono le aree di crisi della Basilicata, che nel 2018 fanno registrare dati negativi anche rispetto alle medie nazionali e ai dati in lieve ripresa delle altre regioni del Mezzogiorno. E’ questo il quadro che emerge dal Rapporto Ires-Cgil su situazione economica e occupazionale, secondo cui si interrompe il trend di avvicinamento ai livelli di occupazione pre crisi e si perdono circa 1.500 posti rispetto all’anno precedente. I dati sono stati resi noti dal segretario lucano della Cgil e dal presidente dell’Ires, Angelo Summa e Giovanni Casaletto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *