Regione Basilicata approva mozione sulla delocalizzazione delle Fonderie Pisano nell’area industriale di Buccino

L’Assemblea regionale ha approvato all’unanimità una mozione sulla delocalizzazione delle fonderie Pisano nell’area industriale di Buccino. Il documento è frutto di due mozioni presentate dal consigliere Bellettieri (Fi) e dai consiglieri Carlucci, Leggieri e Perrino (M5s), sottoscritta in Aula anche dai consiglieri Cifarelli e Pittella (Pd).

Con il documento si impegna il Presidente della Giunta regionale e la Giunta regionale affinché “prendano una posizione di netta contrarietà alla delocalizzazione della fonderia nella zona industriale di Buccino in considerazione del danno che ne deriverebbe alla vicinissima Vietri di Potenza e ad aprire un confronto con la Regione Campania e le varie istituzioni locali interessate dal problema con l’intento di valutare in maniera puntuale le eventuali ripercussioni che potrebbero esserci sul territorio lucano e i suoi cittadini in termini di impatto ambientale e anche lavorativo”.

Sono intervenuti nel dibattito oltre all’assessore Fanelli, i consiglieri Bellettieri (Fi), Perrino (M5s), Polese (Iv), Pittella e Cifarelli (Pd), Sileo (Lega), Trerotola (Pl) e Quarto (Fdi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *