Regione Basilicata: Approvata la proposta di legge “Disposizioni in materia sanitaria”, d’iniziativa del Presidente della Quarta Commissione, Massimo Zullino

“La Regione, con delibere di Giunta Regionale, ha introdotto ulteriori e rilevanti requisiti specifici per le strutture residenziali e semiresidenziali, che alterano i requisiti strutturali, tecnologici e organizzativi previsti dalla precedente legge regionale dell’anno 2000.

La situazione ha trovato ulteriori complicazioni con la sentenza della Corte Costituzionale, in cui i rilevanti cambiamenti per l’ottimizzazione dei requisiti minimi hanno destabilizzato la continuità dei servizi riabilitativi in regime sia residenziale sia  semi-residenziali, ma giustamente è stata ascoltata la richiesta di aiuto di intervento urgente regionale e di revisione dei requisiti e dei termini per la realizzazione degli adeguamenti con le delibere di Giunta”. Questo è quanto dichiara il Presidente della Quarta Commissione, Massimo Zullino.

“Tali modifiche sono a favore delle strutture che, per avere possesso dei requisiti minimi, hanno necessità temporali ed economiche, e per tale ragione, auspico che la Regione Basilicata, mediante nuovi Fondi Sociali Europei,  metta a disposizione una quota per sostenere le strutture nel loro processo di adeguamento”. Conclude il Presidente Zullino.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *