Regione Puglia, intervento di Curcuruto Curcuruto su legge regionale “ Regolamento edilizio tipo”

Entro 150 giorni una delibera del Consiglio Comunale dovrà adeguare  i singoli Regolamenti  edilizi comunali  allo schema previsto dalla nuova legge regionale- la  n.11 /2017- appena pubblicata sul BURP e ,pertanto,  già esecutiva.

Sottolinea questo  particolare aspetto della norma, l’assessore alla Pianificazione territoriale, Annamaria Curcuruto,  specificando  che questa tempistica è  oggetto del comma 1, art.2

L’assessore Curcuruto, inoltre,  richiama  l’attenzione anche sul comma 5 dello stesso articolo: i Consigli comunali  potranno procedere  all’adeguamento “tecnico” dello strumento urbanistico senza tuttavia avere la possibilità di modificare le previsioni dimensionali poiché,  in tal caso, la delibera si trasformerebbe in una vera e propria variante.  Gli atti consiliari  relativi  all’adeguamento al nuovo   “Regolamento edilizio tipo”, dovranno  quindi essere trasmessi in Regione per la pubblicazione  nel Sistema Informativo Territoriale, il SIT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *