Regione Puglia: tra i suoi primi atti ha inserito il raddoppio e la messa in sicurezza tratta Andria-Corato

Il potenziamento della tratta Corato Barletta, insieme ad altre importanti opere ferroviarie regionali (nell’ambito di un progetto strategico) è stato inserito nella programmazione dei FESR 2007-2013.
L’approvazione del progetto da parte della Commissione Europea è intervenuta solo con provvedimento del 27.04.2012.
L’attuale giunta regionale con delibera n. 1643 del 18.09.2015 ha disposto che gli interventi non ancora realizzati, tra i quali il raddoppio della Corato – Andria, per un importo pari a 145.522.693,75 venissero traslati sulla nuova programmazione FESR 2014-2020.
Il passaggio sulla nuova programmazione ha avuto l’approvazione della Commissione Europea con provvedimento del 04.12.2015.
Il progetto del raddoppio della Corato-Andria è stato messo a gara in data 19.04.2016 per un importo a base d’asta di 31.641.789,85.
I termini per la presentazione delle offerte scadono il 19.07.2016.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *