Revocati i domiciliari per il primario del reparto di Radiodiagnostica dell’ospedale di Monopoli

E’ stato rimesso in libertà Gianluigi Di Giulio, primario del reparto di Radiodiagnostica dell’ospedale San Giacomo di Monopoli, che era stato messo ai domiciliari lo scorso 18 luglio insieme ad altre 11 persone nell’ambito di una inchiesta della Procura di Bari su presunti casi di assenteismo del personale medico all’interno dell’ospedale cittadino.

Il gip del Tribunale di Bari ha disposto la revoca dell’arresto nei confronti del medico, avendo ritenuto cessate le esigenze cautelari. Oltre Di Giulio, nei giorni scorsi è tornato in libertà un altro dei sette primari arrestati, il responsabile del reparto di Ginecologia Sabino Santamato, che è stato anche reintegrato dalla Asl nella sua funzione ed è già tornato al lavoro.

Tutti gli altri indagati agli arresti domiciliari hanno, intanto, presentato ricorso contro la decisione del tribunale, e le loro posizioni personali verranno esaminate e discusse nei prossimi giorni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *