Riapre a Brienza la chiesa di Santa Maria degli Angeli

Torna a splendere la Chiesa Santa Maria degli Angeli del secolo XVII nella Città di Brienza. Dopo i lavori di restauro, domani, alle ore 10, sarà possibile visitare il ciclo affrescato di Giovanni De Gregorio. All’apertura saranno presenti il sindaco, Donato Distefano ed il parroco, Don Beniamino Cirone.
Il 30 Novembre scorso sono terminati i lavori finanziati dal PSR Basilicata 2007/2013 – Bando Misura 323 che prevedeva interventi per la tutela e la riqualificazione del patrimonio rurale. Il complesso monumentale e chiesistico, sito di particolare pregio vincolato ai sensi della legge 42/2004, è stato definitivamente e complessivamente riqualificato, restaurato e messo in sicurezza, preservando in particolare la Cappella sottostante che contiene affreschi di particolare valore storico.
I lavori sono stati eseguiti dal restauratore Paolo Schettino, sotto l’alta sorveglianza della Soprintendenza BEAC di Basilicata con l’Architetto Michele Spaziante e con il progettista l’Architetto Gianmarco Santarsiero hanno permesso una riqualificazione e un recupero della struttura che oggi assume le funzioni di porta di accesso a Brienza. I lavori strutturali sono stati eseguiti dalla ditta Claps. L’Amministrazione Comunale di Brienza ringrazia la tutti coloro che hanno permesso di realizzare il prestigioso intervento ed in particolare la famiglia Francesco Falce per aver contribuito al restauro del Confessionale del ‘700. Per consentire alla cittadinanza di visitare la Chiesa Santa Maria degli Angeli sono state previste delle navette che partiranno da Piazza G. Marconi alle ore 10,30 ed alle 11,30 di mercoledì 6 gennaio.
nella foto: parete della Cappella della Chiesa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *