Riapre la piscina comunale a Moliterno

Dopo un periodo di chiusura per interventi straordinari, la piscina comunale di Moliterno riapre al pubblico. Un impianto fondamentale per il movimento sportivo e natatorio della comunità moliternese e non solo. Nuova gestione, nuove apparecchiature e struttura rinnovata, per un restyling che mira alla soddisfazione dell’utenza e soprattutto alla tutela della loro salute. L’annuncio è stato dato dall’attuale assessore allo sport, Maria Galante e dal suo predecessore Michele Ditrani (oggi delega all’ambiente e attività produttive) che ha curato l’ammodernamento della struttura in tutte le sue fasi.
“La piscina di Moliterno, vogliamo ricordarlo – spiegano entrambi gli amministratori – è una struttura, unica nella regione, che garantisce l’attività tutto l’anno, grazie alla particolare copertura mobile, alla sua vasca di grandi dimensioni, agli spazi comuni confortevoli e organizzati”. “L’attività della nostra amministrazione, atta a garantire servizi alla persona, oggi aggiunge – continua l’assessore Galante – un importante tassello nella vita ludica e sportiva dell’intera valle dell’Agri”. “I recenti lavori -aggiunge invece Ditrani – hanno interessato l’impianto elettrico, di riscaldamento, l’acquisto di nuovi teli copri vasca per il risparmio energetico, il robot pulitore e il nuovo impianto per la clorazione dell’acqua. Il tutto per garantire – chiosa Ditrani – un servizio di ottimo livello”. A gestire il servizio, il Centro Nuoto Anagni (ASD )che in questi giorni ha aperto l’attività di nuoto libero controllato. Inoltre sono state aperte anche le iscrizioni per seguire, a partire dai primi giorni del 2016, i corsi di nuoto per adulti e bambini, baby nuoto (0-3 anni), nuoto per gestanti, corsi sub, fitness in acqua e riabilitazione motoria in acqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *