Rinnovati gli organi statuari di Unionalimentari-Confapi Matera

Presso la sede di Confapi Matera sono stati rinnovati gli organi statutari di Unionalimentari, la Sezione dell’Associazione che raggruppa le imprese attive nel settore agroalimentare. L’assemblea ha eletto all’unanimità il presidente Massimo De Salvo, amministratore unico di Derado srl, società che si occupa della trasformazione di prodotti ittici.

Durante il dibattito il presidente di Unionalimentari-Confapi ha espresso soddisfazione per l’entrata in vigore dal 24 ottobre scorso delle nuove norme che disciplinano i contratti del settore agroalimentare: in particolare il rispetto dei termini di pagamento di 30 o 60 giorni a decorrere dalla fine del mese di ricevimento della fattura, contratti in forma scritta, divieto di clausole vessatorie, sanzioni elevate per chi non rispetta le regole.

“In un contesto economico paralizzato da una serie di crisi aziendali – ha sottolineato De Salvo – l’agroalimentare si conferma uno dei pochi settori in crescita e questo trend positivo va sostenuto da parte degli enti pubblici con una serie di politiche di sviluppo che dovranno riguardare la formazione, l’innovazione, l’internazionalizzazione e la possibilità di dar vita ad aggregazioni tra imprese”.

“Le aziende dell’agroalimentare – ha concluso il presidente di Unionalimentari Confapi – manifestano anche l’esigenza di essere costantemente aggiornati sulle norme che regolano l’etichettatura dei prodotti, sia per garantire la provenienza delle materie prime sia per offrire ai consumatori finali la certezza di prodotti genuini e controllati”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *