Risonanza magnetica urgente: ottobre 2012

4 ottobre 2012. E’ questa la prima data utile che hanno comunicato al sig. Damiano Manfredi di Brindisi che si è recato lo scorso 13 aprile all’ospedale Perrino, per prenotare una risonanza magnetica urgente per la nipote. La ragazza venticinquenne ogni anno deve sottoporsi ad una risonanza al cervello per tenere sotto controllo uno “pseudo tumor cerebri” che la tormenta già da tempo, ma nell’ultimo periodo i sintomi sono peggiorati. Per escludere ogni tipo di complicanza, il suo medico di base le ha prescritto un risonanza magnetica urgente dell’encefalo e un’angioplastica dei vasi cerebrali.

“Non possiamo aspettare tutto questo tempo – dichiara il sig. Manfredi – per un esame diagnostico che invece andrebbe effettuato subito. Mi rivolgo al presidente della Regione  Puglia Niki Vendola e all’assessore regionale sanità Tommaso Fiore per avere delle spiegazioni su questa incresciosa situazione. Se non dovessi ricevere alcuna risposta, potrei prendere in considerazione l’ipotesi di sporgere denuncia presso le autorità competenti”.

Mariateresa Cotugno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *