Roadshow sull’internazionalizzazione, nota dell’assessore Capone

“L’aggregazione vince sui mercati esteri perché consente di condividere competenze, mezzi e risorse umane, ma anche costi e rischi”. L’ha detto l’assessore regionale allo Sviluppo economico Loredana Capone intervenendo questa mattina al Roadshow sull’internazionalizzazione organizzato da Ice Agenzia, Sace e Simest, che dedicava un focus alle Reti di impresa.
“In Puglia – ha spiegato l’assessore – sono oltre 950 le imprese pugliesi che hanno deciso di sottoscrivere un contratto di rete. Per la nostra Regione è stato un crescendo considerando che nel 2011 erano solo 53. Da agosto 2015 ad oggi la crescita è stata esponenziale: la metà del totale. Un risultato, questo, al quale hanno contribuito le imprese ma anche le politiche regionali promuovendo l’aggregazione attraverso i distretti e gli strumenti di incentivazione. Con l’avviso dedicato all’internazionalizzazione più di 100 imprese si sono messe in rete investendo 8 milioni di euro. Continueremo a puntare sull’aggregazione perché solo uscendo dall’individualismo le piccole imprese possono vincere la sfida della competitività”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *