‘Rocco Scotellaro e le traduzioni inglesi’ è il titolo di un incontro di studio che si terrà a Tricarico con la partecipazione di un gruppo di traduttori inglesi

 

Domani 14 settembre, alle ore 18.00, presso il Centro di documentazione “Rocco Scotellaro e la Basilicata del secondo dopoguerra” di Tricarico, si terrà l’incontro di studio su “Rocco Scotellaro e le traduzioni inglesi”, promosso dallo stesso Centro in collaborazione con le Edizioni Modern Poetry in Translation del Queen’s College di Oxford, cui fa capo un gruppo di traduttori interessato alla poesia di Scotellaro. All’incontro parteciperanno David Constantine, accademico del Queen’s College di Oxford e sua moglie Helen, entrambi direttori della prestigiosa rivista “Modern Poetry in Translation” (MPT), pubblicata dallo stesso Queen’s College e la scrittrice e traduttrice Caroline Maldonado, presidente del Consiglio di Amministrazione della Fondazione della rivista. Non sarà presente, invece, il traduttore Allen Prowle, dei College di Humberside, Lincoln e Hull, che fa parte del gruppo e che per primo ha pubblicato versi di Scotellaro in traduzione inglese, avviando il rapporto con il Centro di Tricarico, intensificatosi nel tempo anche grazie alla collaborazione di Vito Sacco. Il professor Sacco svolge, infatti, un’importante funzione di intermediazione culturale e linguistica, che permette a questi traduttori di penetrare un mondo tanto diverso da quello anglosassone e di comprendere il significato di un linguaggio, quello di Scotellaro, fortemente ancorato a forme lessicali e sintattiche mutuate dal dialetto. Gli studiosi inglesi illustreranno questo lavoro di traduzione e pubblicazione di poesie di Rocco Scotellaro e il progetto culturale della rivista “MPT”, che è molto interessata a diffondere, soprattutto nei paesi di cultura anglosassone, le tematiche universali di cui il poeta di Tricarico è portatore, prima fra tutte difesa della dignità dell’uomo. Infatti, già il n. 10 della rivista (2008), intitolato “The Big Green Issue”, ha pubblicato un primo nucleo di 17 poesie di Scotellaro tradotte da Allen Prowle e introdotte da una biografia del poeta curata dallo stesso traduttore. È seguita, nel 2009, la pubblicazione del volumetto “Poems”, prima organica raccolta di 39 poesie di Scotellaro tradotte da Allen Prowle e presentata il 12 maggio 2010 a Londra, presso la “London Review of Books”, con la partecipazione del direttore del Centro di Tricarico. A febbraio 2013 sarà pubblicato, per le Edizioni Smokestack Books di Middlesbrough, il volume “Your call keeps us awake” (in copertina il ritratto di Scotellaro eseguito da Carlo Levi) con 50 poesie di Scotellaro tradotte da Allen Prowle e Caroline Maldonado. All’intervento introduttivo del direttore del Centro, Carmela Biscaglia e al saluto del vice sindaco di Tricarico Rocco Dabraio, seguiranno le relazioni di David Constantine su “Rocco Scotellaro in Modern Poetry in Translation” e di Caroline Maldonado su “Le traduzioni di Scotellaro in inglese”. Helen Constantine e Caroline Maldonado leggeranno poesie di Scotellaro in traduzione, mentre i testi in italiano saranno affidati a Giuseppe Miseo. Dopo la proiezione del video “Rocco Scotellaro: vita e opere del sindaco poeta di Tricarico” in versione inglese, curata da Carmela Santangelo, verranno proposti alcuni canti popolari eseguiti da Antonio Guastamacchia e da un gruppo di suonatori.

David Constantine, nato a Salford, è un accademico del Queen’s College di Oxford, dove ha insegnato Lingua e Letteratura tedesca per 30 anni. Ha pubblicato numerosi volumi di poesia (il più recente Nine Fathom Deep nel 2009), una novella (Davies, 1985) e tre raccolte di racconti brevi. È un editore e traduttore di Hölderlin, Goethe, Kleist e Brecht. La sua traduzione del Faust di Goethe è stata pubblicata dalle Edizioni Penguin (2005 e 2009). La Oxford University Press ha pubblicato nel 2012 la sua traduzione de I dolori del giovane Werther, il romanzo epistolare di Johann Wolfgang Goethe. Nel 2010 ha vinto il Premio nazionale della BBC per i racconti brevi. Egli ha dato un contributo importante alla poesia inglese e irlandese moderna con opere su temi perenni, spesso con riferimento a miti classici e storie bibliche. È direttore della MPT.

Helen Constantine, moglie di David e co-direttrice della MPT, è traduttrice di grandi scrittori francesi. Ha pubblicato tre volumi di storie tradotte, Racconti parigini, Racconti francesi e Racconti del metrò parigino e sta curando una serie di ‘City Tales’ per la Oxford University Press. Ha tradotto Mademoiselle de Maupin di Théophile Gautier e Dangerous Liaisons di Choderlos de Laclos per le Edizioni Penguin e l’opera La Peau de Chagrin di Honoré de Balzac. Attualmente sta traducendo La Conquête de Plassans di Émile Zola sempre per la Oxford University Press.

Allen Prowle (College di Humberside, Lincoln e Hull) è un traduttore raffinato delle poesie di Pascoli, Baudelaire, Paul Verlaine. Nel 2007 è stato insignito dell’importante premio “Times-Stephen Spender” per le traduzioni delle poesie di Attilio Bertolucci. Ha al suo attivo la pubblicazione di Poems (2009), prima organica raccolta di 39 poesie di Scotellaro tradotte in inglese e sta per pubblicare insieme a Caroline Maldonado per le Edizioni Smokestack Books di Middlesbrough il volume Tu non ci fai dormire, con 50 poesie di Scotellaro in traduzione inglese.

Caroline Maldonado ha insegnato Lingua e Letteratura inglese alla Universidad Pedagogica Nacional di Bogotà in Colombia. Ha al suo attivo un master di scrittura all’Università Hallam di Sheffield. Varie riviste letterarie e antologie hanno pubblicato le sue poesie. Ha tradotto libri dal francese e dallo spagnolo. L’anno prossimo sarà pubblicato il suo primo romanzo.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *