Rogo in un appartamento a Bari a causa di un pentolino lasciato sul fuoco

Un incendio si è sviluppato in un appartamento al terzo piano di via Principe Amedeo a Bari. Il rogo sarebbe scaturito a causa di un pentolino pieno di latte dimenticato sul fuoco; le fiamme, infatti, sono partite dal piano cottura dalla cucina. Al momento dell’incendio in casa c’erano solo due cani, un meticcio e un rottweiler. Gli animali sono morti, ma non è chiaro se a causa dello spavento o per asfissia. Per spegnere le fiamme sul posto sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco e due mezzi di supporto tra cui quello Ara.
L’intervento del 115 ha evitato che le fiamme si propagassero in tutta la casa. Sull’episodio indaga la polizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *