San Donaci, saltata la festa del “vino novello” in occasione della celebrazione di san Martino

Nel giorno di San Martino Angelo Marasco, primo cittadino di San Donaci (Brindisi), ha invitato i suoi concittadini a non incontrarsi, come da tradizione, per degustare il vino novello, fiore all’occhiello del comune brindisino.
“Cari concittadini, come ben sappiamo oggi è San Martino e per noi che apparteniamo a questa terra ciò vuol dire incontrarsi per degustare il vino nuovo e godere della compagnia degli amici. Purtroppo è anche nota la situazione difficile che stiamo vivendo. Siamo, nella nostra piccola comunità, inseriti a pieno titolo in una condizione di emergenza globale che richiama tutti alla responsabilità per la salvaguardia della salute. – ha scritto su Facebook sulla pagina dell’amministrazione comunale- Per questo motivo  vi esortiamo vivamente ad evitare di incontrarvi con altre persone non conviventi, anche in questa occasione. Ancora una volta ci appelliamo al senso di responsabilità di tutti noi. Sono momenti difficili, ma proprio in questi momenti si è chiamati tutti, a fare la propria parte. Solo così potremo uscire a testa alta da questa pandemia. Buon San Martino”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *