San Severino Lucano, il sindaco Fiore ricorda Rosario Lasala

Il ricordo di Rosario la Sala del sindaco Fiore Una intera comunità è affranta per la scomparsa prematura dell’amico vicesindaco Rosario La sala. “Tutti siamo colpiti ed addolorati. Soffriamo anche nel pensare a quanto malessere Rosario è stato sottoposto in due anni circa di malattia. Colpito da un male incurabile, gravissimo, sottoposto a ripetuti interventi e trattamenti, ha sopportato con coraggio e forza tutte queste situazioni negative dimostrando sempre una grandissima capacità di reazione ed è stato sempre voglioso di recuperare il suo buon stato di salute. Quante volte mi chiedeva delucidazioni su sintomi, desiderando di essere rassicurato sulla non gravità degli stessi, perché il suo desiderio era sempre quello di guarire e di poter riprendere una vita normale! Ma i suoi sforzi e la sua forza di volontà, purtroppo, sono risultati vani. In ogni caso egli ha dimostrato sempre, nel corso della malattia, di essere dotato di grande
determinazione. Ma io e noi tutti già lo conoscevamo! Avevamo avuto modo di apprezzarlo come persona: sempre disponibile al colloquio, di cuore nobile intrecciava buoni rapporti con tutti. Si prodigava per soddisfare le esigenze di tutte le persone ,quale amministratore attento. Grande è stata nel corso degli anni la sua capacità di organizzare eventi, manifestazioni, incontri e convegni culturali e momenti correlati allo sviluppo turistico. Abbiamo collaborato e condiviso percorsi per realizzare progetti deputati alla crescita della nostra comunità. Partecipava , determinato, a tanti incontri e riunioni e tutti avevano modo di apprezzare la sua competenza e il suo impegno. In maniera diligente ha svolto il ruolo di vicesindaco ed io da tempo sento la mancanza della sua presenza in questo ruolo che portava avanti in modo
encomiabile. Ma Rosario si era anche distinto quale presidente della locale pro loco organizzando sempre attività
nel migliore dei modi e intrattenendo ottime relazioni con i vertici regionali e nazionali delle pro
loco. Grande è stato anche sempre il suo impegno nel settore sportivo. Appassionato di calcio, ha contribuito a realizzare squadre di calcio nella comunità di San Severino e, in qualità di amministratore, vigilava sempre sullo stato di efficienza ed adeguatezza delle strutture sportive presenti nel comune. La sua è una grande perdita. Sono vicino alla mamma e alla sorella per il dolore che ha colpito loro, sono vicino ai suoi amici, sono vicino a Rosario che non dimenticherò mai.
Con la sua capacità di sopportazione, con il suo impegno di amministratore e di uomo ci ha insegnato cose che non dovremmo mai dimenticare quali il sacrificio, e la forza di accettare la sofferenza con dignità. Abbiamo assistito, nel giro di poco tempo, purtroppo, alla scomparsa prematura di due persone molto importanti per il comune di San Severino Lucano: il tecnico Mario Faillace e il vicesindaco Rosario La Sala,ma loro continueranno a guidarci, rappresentando sempre per noi un punto di riferimento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *