San Severo, minorenne ucciso con un colpo di pistola all’addome

Un ragazzo di 17 anni, Mario Morelli, è stato ucciso nella tarda serata di ieri con un colpo di pistola all’addome, dopo un litigio con alcune persone avvenuto in piazza del Carmine, a San Severo. Un amico della vittima è rimasto ferito da un altro proiettile, ma non sarebbe in pericolo di vita. Entrambi, dopo la sparatoria, sono stati trasportati all’ospedale ‘Masselli Mascia’ di San Severo, dove però il 17enne è deceduto. Sull’episodio indagano la Squadra Mobile di Foggia e il commissariato di San Severo.
Oltre al proiettile all’addome, che potrebbe essere stato quello mortale, il diciassettenne è stato raggiunto anche da altri proiettili. Sul luogo della sparatoria i poliziotti hanno trovato e sequestrato quattro bossoli di pistola calibro 9×21 e un’ogiva. Al momento gli investigatori non confermano l’ipotesi del delitto maturato dopo un litigio e non escludono altri motivi alla base dell’omicidio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *