San Tommaso Becket con annullo filatelico e mostra a Mottola

Si sono svolti nei giorni scorsi a Mottola i tradizionali festeggiamenti in onore del patrono San Tommaso Becket che quest’anno resteranno nella storia anche per uno speciale annullo filatelico e una visitatissima mostra filatelica grazie alla collaborazione del Circolo Filatelico “A. Rospo” di Massafra.
Apprezzatissime sono state, infatti, le collezioni, uniche nel suo genere, “Due Santi inglesi al servizio della Chiesa: Tommaso Becket e Tommaso Moro”, “San Tommaso Becket a Mottola”e “Cartoline anni ‘60”, rispettivamente preparate dai soci del circolo filatelico massafrese Rossella Fico, Antonio Carriero e Pietro Caragnano.
Collezioni che sono state esposte nella Sala convegni di via Vanvitelli, ove ha funzionato un ufficio postale temporaneo con la direzione del massafrese Antonio Dicensi (direttore dell’Ufficio Poste di Mottola). Gli impiegati Pietro Campanella e Angelanna Sasso hanno apposto su due speciali cartoline a colori il ricercatissimo annullo filatelico che è stato creato appositamente dal designer massafrese Pietro Silvestri. Il sindaco Luigi Pinto e l’assessore Annamaria Notaristefano hanno premiato con diploma il designer, i collezionisti ed anche il circolo filatelico (diploma ritirato dal vice presidente Francesco Maria Rospo) e il responsabile filatelia delle Filiali PT di Taranto-Lecce, Eleonora Giase.
Da segnalare anche l’importante presenza nel corso della festa di un altro massafrese, il prof. Pietro Dalena, ordinario di Storia Medievale presso l’Università della Calabria, che ha tenuto un’apprezzata ed applaudita relazione su “S. Tommaso Becket tra storia, culto e tradizione”
Nella foto l’assessore alla Cultura e il sindaco consegnano diploma al vice presidente Francesco Maria Rospo e ai soci espositori Antonio Carriero e Pietro Caragnano.
Nino Bellinvia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *