“Sant’Antonio abate: luci, suoni e colori dalla valle”

Da domani (sabato 12) e sino alla fine del mese, l’Amministrazione Comunale di Grottole provvederà ad attuare quanto previsto nel proprio progetto di promozione territoriale, compreso nel PIOT “Collina Materana”, intitolato .

A mezzo di queste iniziative, finanziate dal programma di promozione integrata dell’offerta turistica della Regione Basilicata, sotto la supervisione dell’APT lucana, l’ente locale grottolese offrirà alla cittadinanza e non solo un cartello ricco di eventi, che perseguono gli scopi evidenziati in sede di candidatura dello stesso.

Enogastronomia, melodie e canti popolari, teatro in vernacolo e musica barocca i temi caratterizzanti ciascuno degli eventi proposti al pubblico.

Ammonta a 10 mila euro la somma a disposizione della comunità per autopromuoversi attraverso quanto di più proprio vi è nella cultura di uno specifico posto, ossia il vernacolo, che sarà il vero elemento che contraddistinguerà le iniziative del PIOT a Grottole.

Molte le iniziative che prevedono il coinvolgimento di tutti i soggetti associativi presenti a livello comunale (Pro – Loco, Protezione Civile, A.I.D.E, Duni, Caramuta, Crypta Folk, Etnea, Cavalieri di san Rocco, A.Ge.) e della locale parrocchia dei santi Luca e Giuliano, i quali, ancora una volta, dimostrano di avere a cuore il raggiungimento degli obiettivi prefissati dall’Amministrazione, in un clima di collaborazione reciproca che ci si augura posa dare buoni risultati per il bene di tutti.

Ma sarà il territorio grottolese, nella sua globalità, il vero oggetto da valorizzare, attraverso i sapori della terra, con i prodotti da forno, i salumi, i formaggi ed i classici dolci natalizi, in bella mostra nella serata dedicata al gusto, il teatro dialettale, ormai un classico di ogni cartello di manifestazioni cittadine che si rispetti, insieme ai suoni ed alle emozioni che il canto tradizionale e quello rivisitato in chiave moderna sa offrire.

Una parentesi quanto mai dovuta sarà aperta su Carlo Cecere, questa volta con un opportuno approfondimento storico sulla musicalità settecentesca che lo stesso ha saputo offrire nel panorama compositivo dell’epoca.

Alla Parrocchia il festoso compito di mettere in atto le giornate dedicate ai più piccoli.

Tutti gli eventi, viste le imminenti festività, saranno conditi da ripetuti richiami al Natale ed alle sue peculiari tradizioni.

L’Amministrazione Comunale di Grottole (MT)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *